Studio Monitor: impariamo a conoscerli

Studio monitor

di: Andrea Marchetti

Parliamo ancora di progettazione di ambienti dedicati alla produzione audio, in particolare oggi parleremo di come funziona uno studio monitor e di quali sono le caratteristiche da tenere in conto al momento dell’acquisto.

Gli studio monitor sono praticamente lo strumento più importante per tutti coloro che si occupano di produzione musicale, mixaggio, mastering ecc. La loro scelta deve quindi essere effettuata in maniera cosciente e accurata al fine di non evitare brutte sorprese in fase di lavoro, o ancora peggio in fase di distribuzione di prodotti realizzati.

La principale caratteristica che differenzia uno studio monitor da un qualsiasi diffusore acustico è la risposta in frequenza che questo produce. È infatti fondamentale che un monitor sia il più possibile “trasparente”, e con una risposta in frequenza il più lineare possibile, in modo da consentire a chi ne farà uso di poter valutare quale sia l’effettivo comportamento dei suoni che sta utilizzando.  Continue reading “Studio Monitor: impariamo a conoscerli”

Trattamento acustico – Come “suona” la mia stanza?

PB_workstation

 

di: Andrea Marchetti

Hai acquistato la giusta attrezzatura, disposto il tuo ambiente di lavoro in maniera ordinata e proprio come piace a te, collegato tutto e installato tutti gli ultimi software necessari per fare musica…sei pronto…tranne che per una cosa…come suona la stanza??

L’acustica della stanza influenza notevolmente il modo con cui le orecchie percepiscono i suoni provenienti dai monitor, e, a sua volta come un mix sarà realizzato per essere riprodotto nel mondo reale: vediamo quindi qualche consiglio per migliorare acusticamente la risposta del nostro ambiente di lavoro o quantomeno evitare che questo ci influenzi in maniera sbagliata. Continue reading “Trattamento acustico – Come “suona” la mia stanza?”