Software di editing audio all’interno di Ableton Live

Screenshot

Ableton Live è uno dei software più completi in ambito DAW per la produzione musicale, tuttavia non comprende al suo interno una parte dedicata all’editing dei campioni audio…ma non disperiamo…infatti nonostante questa funzionalità non sia direttamente presente all’interno del programma, è possibile indicare un altro software che lavori in combinazione con Live e che ricopra appositamente il ruolo dedicato all’editing audio.

Innanzitutto…che cosa si intende per editing audio? 

L’editing audio è l’insieme di operazioni che hanno come scopo la manipolazione di un file audio. Si definiscono quindi digital audio editor tutti quei programmi dedicati allo svolgimento di compiti quali il taglia e incolla dei campioni, mixaggio ecc.

Alcuni esempi di software di audio editing

Adobe Audition – Uno dei più noti  programmi per editing audio a livello professionale. Disponibile sia per piattaforme Windows che Mac dispone di tantissime funzioni specifiche per la modifica e il mixing di tracce audio. All’interno di Audition è inoltre presente il supporto per VST plug-in che copnsente di utilizzare effettistica di terze parti.

Audacity – alternativa gratuita all’appena citato Adobe Audition. Si tratta, infatti, di un potente software di editing audio open source compatibile con tutti i principali sistemi operativi attraverso il quale è possibile modificare, copiare, tagliare, incollare, mixare ed applicare effetti . Audacity è inoltre in grado di lavorare sia con file di tipo WAV (non compressi) cheMP3 (compressi) ed è disponibile anche in lingua italiana.

Software di audio editing e Ableton Live

Come abbiamo detto in precedenza è possibile utilizzare un software esterno a Live per poter effettuare tutte le operazioni di audio editing con uno strumento apposito. Per poter effettuare l’integrazione dei due software è necessario indicare nel menu delle impostazioni di Live dove si trova il software di editing che vogliamo utilizzare. Vediamo la procedura passo passo:

1-Aprire la finestra di impostazioni di Ableton live (Opzioni/Preferenze…) e impostarsi sulla scheda “File Folder”. Questa sezione contiene tutti i collegamenti agli elementi esterni a Live come VST, Max4Live ecc.

Editing software settings

2-In questa schermata è presente una voce “Editor dei campioni” (vedi immagine sopra), cliccando sul bottone “Sfoglia” si aprirà una finestra tramite la quale indicare ad Ableton Live il percorso (path in linguaggio informatico n.d.r.) dove si trova il file eseguibile (file con estensione .exe) del software di editing.

Come avviare il software di editing

Per avviare l’editing, e il relativo software, peri una clip audio è necessario aprire la “Vista Clip” facendo doppio click con il mouse sul campione audio della traccia. A questo punto cliccando sul pulsante “edit” presente nella sezione “Sample” della vista si avvierà l’editing della clip con il software prescelto.

Ciao da Ableton Universe  😀

5 Replies to “Software di editing audio all’interno di Ableton Live”

  1. a cosa serve a grossi linee editare una traccia audio, per esempio con audacity piuttosto che modificarla con gli audio effect ??? cosa si ottiene modificando una tracci audio?

    1. In genere un sofwtare di editing permette di effettuare facilmente operazioni di edit: taglio dei campioni ecc…gli audio effect agiscono sul tipo di suono riprodotto sono due cose differenti 😀

  2. cosa fanno in più questi software rispetto ad ableton, conviene avere un software per l’editing audio oppure basta ableton?

    1. Ciao Davide, diciamo che non essendo Live un software nato appositamente per l’editing audio non dispone di tutte le funzionalità offerte per questo specifico ambito. Inoltre l’editing è disponibile solo nella vista arrangiamento, non all’interno delle singole clip, opzione resa possibile grazie al software aggiuntivo. Quindi anche se le operazioni basilari (taglia, incolla ecc) sono ampiamente disponibili (nella vista arrangiamento) la scelta di includere un ulteriore software dedicato all’editing ampia senza dubbio il panorama di utilizzo di Live. Spero di aver soddisfatto la tua curiosità 😛

  3. ciao a tutti ragazzi. ho da un mesetto ableton live 9 insieme ad un apc 40. sto piano piano imparando a conoscerlo, ma ora ho un problema. uso un vst, creo il basso che piace a me, ma poi non riesco ne a salvarlo ne a registrarlo. ho letto piu volte il manuale d aiuto ma niente da fare.=( senza quel basso li, non posso fare nulla . qualcuno potrebbe aiutarmi?
    grazie mille in anticipo

Comments are closed.